Il pediatra antroposofico è un medico come gli altri ma ha un approcio un po' diverso.

Con piacere diamo diffusione al Comnunicato Stampa dell'associazione Culturale pediatri in cui si raccomanda di utilizzarre la vaccinazione influenzale solo per chi è a rischio complicanze per la presenza di malattie. Inoltre leggiamo con molto sollievo lo stop all'annunciata sperimentazione del vaccino sui lattanti con meno di 6 mesi. Come misure preventive per l'influenza i pediatri raccomandano il lavaggio delle mani, una buona igiene respiratoria e l'isolamento in casa volontario di chi contrae l'influenza.

***

COMUNICATO STAMPA
INFLUENZA STAGIONALE: l’ACP raccomanda di vaccinare solo chi è a rischio complicanze per la presenza di altre malattie o in condizioni di particolare vulnerabilità.

Chi ha provato sulla sua pelle il ricovero di un bambino in ospedale sa quanto siano fondamentali, anche per la stessa efficacia delle cure: l'ambiente, le persone, il contesto... Ma anche chi ha avuto la fortuna di non vivere direttamente questa condizione, intuisce che per i bambini che devono essere curati in ospedale, poter avere affianco i genitori, poter giocare, avere attorno persone che li fanno sorridere, poter ricevere visite di amichetti, essere trattati con rispetto, tatto e sensibilità, non siano delle cose "belle", ma piuttosto indispensabili.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.