Barbara Lamhita Motolese

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e della genitorialità consapevole.
Ho dato vita a Lallafly.com e al suo blog GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Allattamento: se il bambino poppa tanto significa che la mamma ha poco latte?

Quanti di voi si sono domandati cosa c'e' davvero dentro una fabbrica alimentare? Io l'ho fatto e piu' di una volta, finalmente ieri ho potuto cominciare a darmi qualche risposta e sono rimasta davvero stupita.
Stupita per quello che ho visto ma soprattutto per quello che NON ho visto.

La ricetta base per fare la pizza è molto semplice e potete cuocerla velocemente anche nel forno di casa.

Avete mai provato a fare il pane in casa? E' facile, veloce e divertente...e si può impastare tutti insieme!

Su Genitori Channel la scuola familiare sappiamo cos'è, perché l'abbiamo scelta per i nostri figli.

Molte mamme interrompono l'allattamento a causa del rientro al lavoro

Cos'è la scuola parentale, o homeschooling? E' legale? Qual è il vantaggio?

"Buonanotte bimbi, a domani", esco e accosto la porta della cameretta... quante volte ho sognato questo momento, il fatidico giorno in cui i miei figli si sarebbero addormentati da soli nella loro cameretta dando a me la possibilità di godere del MIO letto!

Ok, ci abbiamo messo 5 anni ma ce l'abbiamo fatta e vorrei raccontarvi come.

Sono fondamentalmente convinta che ogni famiglia abbia il sacrosanto diritto di scegliere con quale modalità preferisce dormire, noi in quasi 6 anni ne abbiamo cambiate almeno 5 e nessuna è stata LA soluzione definitiva, abbiamo cercato di seguire e allo stesso tempo guidare la crescita e lo sviluppo dei nostri figli in tutte le loro fasi che sono tante e che spesso si succedono con tale velocità da rimanere impreparati.

Al 3° avviso della scuola che avvertiva la scoperta di qualche caso di pediculosi all'asilo, mia figlia si grattava la testa...e noi pure!
Erano settimane che le controllavo i capelli ma non mi sono accorta di nulla, forse perchè le uova me le aspettavo più grandi e più vicine al cuio capelluto. Quando ho visto che si grattava ho pensato che le fosse andata un po' di sabbia e le ho fatto fare un bel bagno poi, con i capelli bagnati e passando un pettine ho beccato un pidocchio.
Ma anche lì a dire la verità non ero poi così sicura si trattasse di un pidocchio, poichè me li ricordavo più grandi anche questi. Diciamo che se trovi un insetto nei capelli di tua figlia non è che ci possano essere grandi dubbi ma io ho nutrito la speranza fino all'ultimo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.