Conosciamo l'ostetrica Ibu Robin Lim (con video)

By Marzo 02, 2011

Ibu Robin Lim è un'autorità a livello internazionale quando si parla di nascita. E' un'ostetrica di origine statunitense-filippina, che si è distinta per il suo apporto umanitario nei paesi colpiti dallo Tsunami alcuni anni fa, tanto da essere insignita del premio Alexander Lange 2006.
E' una donna di grande dolcezza e saggezza, di lei vi proponiamo una video-interviste inedita in cui cerchiamo di capire di più di lei e della sua visione e missione di vita.

L'intervista realizzata da Genitori Channel è a cura della giornalista Giorgia Cozza.

L'intervistatrice: - Ibu robin, madre, poestessa, ostetrica, donna di pace e di solitarietà, come posso presentarla?
Ibu Robin: - Semplicemente aggiungi “nonna”
- Come è diventata ostetrica?
- Prima sono diventata madre. Mia nonna era un’ostetrica tradizionale delle filippine nella seconda guerra mondiale, quando non esistevano gli ospedali.Quando ero piccola lei diceva che sarei diventata un’ostetrica, ma io non ci credevo.
- Fino al 1982 viveva negli Stati Uniti con i suoi figli. Perché ha scelto di vivere a Bali?
- Scoprimmo che Bali racchiudeva una cultura in cui i bambini e i vecchi vengono considerati con sacralità. E volevamo scoprire come sarebbe stato per la nostra famiglia vivere in un piccolo villaggio.
- Nel 19 ha fondato un'associazione no profit "BumiSheat", come è riuscita con la carenza mezzi, le tensioni razziali, le difficoltà politiche in un posto così?
- Penso che fossimo guidati da un piano divino. Avevamo molta fede che se avessimo fatto piccoli passi nella giusta direzione le cose sarebbero andate bene."
- Qual è la situazione oggi per le popolazioni colpite dallo tsunami?
- E’ ancora molto difficile, c’e’ stata molta guarigione e molti miglioramenti. Ma le madri e i padri non possono dimenticare i figli che hanno perso, questa è la parte piu’ difficile.
- Qual è la situazione della nascita in Indonesia e la condizione della donna che diventa madre?
- Le madri in Indonesia affrontano le stesse sfide delle madri, ad es, in italia. Sono le sfide di carattere fisico, psicologico e spirituale di ogni madre nel mondo moderno. In Indonesia a questo si aggiunge la poverta e una grande difficolta’ di avere il cibo necessario per mantenersi in salute.
In Indonesia ogni donna incontra i benefici e i problemi legati alla sua specifica cultura: musulmana, indu o cattolica, e a questo si aggiungono tutte le tensioni e le difficoltà del mondo moderno, ad es. molte lavorano, e questo e’ molto difficile.
- Cosa intende per inizio della vita sano e dolce?
- Non possiamo mai parlare di maternità senza rischio. Diventare madre è sempre un rischio. E’ un viaggio eroico, quello del diventare madre. Richiede molto coraggio. Quello che possiamo fare e’ ridurre al massimo i rischi attraverso le nostre competenze, ma rimane il mistero della nascita.
Per quanto riguarda il bambino dobbiamo pensare a loro prima di tutto come anime e poi alla dimensione fisica.  Per questi bambini, per la loro anima, scegliere di giungere in un mondo come il nostro oggi, cosi’ difficile, richiede molto coraggio. E’ una scelta molto bella quella di venire in questo mondo per condividere con noi i giochi, la vita, la crescita in un periodo cosi’ speciale, ma cosi’ critico fanno.

 

Intervista realizzata alla SAM 2009 ad un incontro organizzato da LLL a Como

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


Iscriviti alla newsletter

Leggi la nostra informativa su Privacy e Trattamento dati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.