Mamme libere dal fumo

La gravidanza e la nascita di un bambino costituiscono momenti fondamentali per la salute della mamma, del bambino e dell’intero nucleo familiare. In generale la donna crea intorno a sé un ambiente favorevole perché questi momenti contribuiscano ad essere i più idonei allo sviluppo del bambino.

 

Grande importanza si dà all’alimentazione, all’ambiente, al movimento.

 

Tra i fattori di rischio da eliminare va certamente considerato il fumo di tabacco. Per aiutare la donna a smettere di fumare in relazione alla gravidanza e a mantenere questo sano stile di vita anche dopo si è sviluppato il programma nazionale “Mamme libere dal fumo” (Fasi del programma). In Italia si stima che un bambino su due ha almeno uno dei genitori che fuma.

Finanziato dal Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali (Introduzione del Ministro), sostenuto e promosso dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Introduzione del Presidente LILT) e dalla Federazione Nazionale Collegi delle Ostetriche (Introduzione della Presidente FNCO), il programma vede l’ostetrica vicino alla donna in una attività di sostegno alla decisione di smettere di fumare e a mantenersi astinente.

Non fumando si possono ridurre molte complicanze della gravidanza e malattie del bambino ma anche, in un’ottica che vada oltre la maternità, quadri di malattia molto gravi che possono insorgere dopo anni di fumo attivo o passivo (Contesto clinico e epidemiologico)

Sulla base di queste premesse da alcuni anni si è sviluppata una rete di attività e di collaborazioni sul tema (Storia del programma MLF) che raccoglie la preoccupazione del mondo sanitario (Il counselling antitabagico delle ostetriche nel contesto del sistema sanitario nazionale) cercando di dare una risposta appropriata, in una modalità gradita alle donne. Una modalità che le fa protagoniste della propria salute, preziose promotrici di salute nel proprio contesto familiare.

“Il futuro è nel tuo respiro…” è un invito a riflettere sull’importanza dell’impegno di ciascuno a proteggere la propria (e altrui) salute e a pensare che “E’ arrivata una nuova vita: c’è più vita senza fumo!” (Slogan).

Dr. Luca Sbrogiò
Direttore Scientifico del programma nazionale Mamme libere dal fumo

 

Vi invitiamo ad andare sul sito www.mammeliberedalfumo.org dove trovate dei disegni molto facili e intuitivi che illustrano

il fumo in numeri

dove si annida il fumo negli ambienti domestici

i vantaggi del non fumare

i suggerimenti per smettere di fumare

gli indirizzi utili

e molte altre utili indicazioni

 

Aggiungi commento


Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti anche

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.