Mercoledì, 20 Marzo 2019 06:45

Parto naturale in video

By

Il parto naturale si può vedere in video ormai, ma è opportuno filmarsi in quei momenti?

Si parla molto di parto naturale ultimamente ma ho notato che se ne parla quasi sempre a sproposito, la maggior parte dei parti “naturali” di cui leggo o ascolto il racconto non sono affatto naturali, sono semplicemente parti vaginali ovvero non sono dei parti cesarei, sono pieni di interventi invasivi e irrispettosi e l'esperienza della donna è molto negativa quando non traumatica.

Per fortuna ora possiamo trovare il parto naturale in video grazie ai filmati home-made, molte donne pubblicano il video del proprio parto, un po’ per avere poi un ricordo della nascita e un po’ anche per contribuire a cambiare l’immaginario che abbiamo del parto naturale.

 

Cos’è il parto naturale

Spesso le donne pensano che il parto naturale sia più doloroso e più pericoloso e optano per un parto cesareo elettivo (cioè senza alcuna indicazione medica) andando così dritte in sala operatoria e ricevendo un intervento di chirurgia maggiore che lascerà una cicatrice fisica (e spesso anche emotiva) per tutta la vita.

Ma il parto naturale non è affatto l’opposto del parto cesareo, è un parto dove non vengono utilizzati strumenti o procedure invasive e, soprattutto, è un parto dove la donna è protagonista, dove viene ascoltata, coccolata e supportata per tutta la durata del travaglio, dove le viene dato il tempo e il modo di accompagnare le contrazioni, dove la donna può scegliere cosa fare e come farlo, dove si rispetta la naturale fisiologia di tutto il processo.

Il problema è che un parto così non lo vediamo quasi mai in ospedale dove i tempi sono scanditi dai cambi turni e dall’agenda del medico, non lo ascoltiamo dai racconti delle amiche e di sicuro non lo vediamo sui media che ritraggono sempre una donna ferma su un letto che urla e spinge a comando.

Guardate invece questo video di un parto naturale in casa, osservate come la donna viene trattata come una regina, massaggiata, accarezzata e sostenuta all’inizio alla fine.

 

 

Il parto naturale in video

Quando si parla di video di parti naturali è necessaria una premessa importante, il parto è un evento intimo e una videocamera accesa può mettere a disagio o in difficoltà la donna.

Dobbiamo ricordarci che il parto è una funzione che appartiene alla parte più antica del nostro cervello, la parte istintiva, che regola per esempio la secrezione degli ormoni giusti per avviare e mantenere le contrazioni efficaci, controlla il rilascio nel corpo di sostanze che aiutano a sostenere il dolore e, nella fase espulsiva, dà il “comando” per secernere l’adrenalina necessaria per le spinte. Questa parte del nostro cervello è antagonista della parte razionale che controlla per es. la logica e il linguaggio.

In sostanza durante il travaglio dobbiamo lasciar andare il nostro autocontrollo e le nostre inibizioni e per alcune donne è difficile farlo quando sanno di essere osservate e filmate.

In questo video di un parto naturale sempre in casa vediamo come è stato rispettato il bisogno di intimità e di penombra della donna. La telecamera non è invasiva e sembra quasi “rubare” le immagini di nascosto.

 

 

Il parto in acqua

L’acqua nel parto assume una funzione importante perché aiuta il corpo della donna a rilassarsi e a sostenere meglio le contrazioni.

In questo video di un parto naturale in acqua vediamo come la donna riesce a rilassarsi e ad essere comoda durante la difficile fase delle contrazioni forti.

 

 

L’acqua può essere utilizzata per un travaglio che va molto veloce e che non dà il tempo alla donna di riprendersi tra una contrazione e l’altra oppure al contrario può essere utilizzata per dare uno “scossone” ad un travaglio un po’ lento facendo uscire la donna dalla vasca.

Ecco un altro bel video di parto naturale in acqua dove anche il papà entra in acqua e aiuta la sua compagna nel momento della fuoriuscita del bambino. I due poi si godono un tenero momento a tre abbracciati nella vasca.

 

 

Il parto naturale può essere piacevole?

E’ possibile che il parto non solo non sia doloroso ma addirittura sia un evento piacevole fisicamente al punto da ricordare un orgasmo?

Debra-Pascali Bonaro è stata la prima a parlare di parto estatico attraverso il suo documentario Orgasmic Birth. 

 



 

In questo video potete vedere alcuni momenti del suo parto naturale e la sensualità con cui lei vive questo momento.

 

 

Dopo di lei molte donne hanno iniziato a pensare che il parto può essere davvero un momento di piacere e in effetti gli ormoni in gioco sono gli stessi di un’attività sessuale: ossitocina, endorfina, adrenalina… è necessario però creare le condizioni giuste perché questo avvenga.

In questo video di parto naturale estatico potete vedere non solo il modo in cui la donna vive le contrazioni ma anche il supporto che il suo compagno le dona baciandola e creando una situazione intima e sensuale.

 

 

Donne che partoriscono da sole

E infine dopo aver cominciato a distruggere la convinzione che il parto debba per forza essere doloroso possiamo fare a pezzi anche un altro pilastro del parto, ovvero che è il medico a “far partorire” la donna e che senza di lui il bambino non può nascere.

La donna da sola ha tutte le potenzialità per dare alla luce il suo bambino da sola, ovviamente beneficerà di un occhio esperto se lo desidera e di un supporto partico ed emotivo ma potrebbe anche far tutto da sola.

Guardate questo video in cui una donna in una vasca trasparente spinge fuori il bambino con i suoi tempi naturali, gli accarezza la testa quando sbuca dalla sua vagina e lo prende direttamente con le sue mani.
Pensate che bell’imprinting che ha avuto questo bimbo, subito accarezzato e accolto nelle braccia della sua mamma.

 

 

Su youtube trovate molti altri video di parti naturali ma questi sono quelli che secondo me racchiudono la vera essenza del parto.

Voi filmereste il vostro parto? Lasciateci nei commenti le vostre impressioni e se conoscete altri bellissimi video di parti davvero naturali aggiungete il link!

 

 

di Barbara Lamhita Motolese 

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Aggiungi commento


© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples
google.com, pub-8711244316083070, RESELLER, f08c47fec0942fa0 pubmatic.com, 73111, RESELLER, 5d62403b186f2ace pubmatic.com, 157436, DIRECT, 5d62403b186f2ace adform.com, 258, RESELLER triplelift.com, 3569, DIRECT, 6c33edb13117fd86 appnexus.com, 1785, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 improvedigital.com, 1088, RESELLER rubiconproject.com, 19618, DIRECT, 0bfd66d529a55807 openx.com, 540233840, DIRECT, 6a698e2ec38604c6 indexexchange.com, 188789, DIRECT

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.