Le mamme hanno le molle!

Febbraio 27, 2012

A volte come mamme abbiamo la sensazione di non riuscire a stare sedute tranquille un attimo, quando i bambini sono piccini, c'e' sempre un motivo per alzarsi e correre per qualche ragione legata a loro: un guaio, un'esigenza, qualcosa che è finito per terra...

***
Lo so che sto per dire una banalità, perché le mamme che leggeranno queste righe già lo sanno di avere ….ehm...le molle sotto il sedere.

Già perché da quando si diventa madri, in modo esponenziale, proporzionalmente all'età dei pargoli almeno fino ai 3 anni, riuscire a stare seduti più di 30 secondi diventa un'impresa.

Oggi con molta gioia e molto orgoglio vi presentiamo “Ah Ecco! Il mattino ha l’oro in bocca”, il racconto di un mattino di ordinaria follia di una mamma… il risultato di un progetto partecipato, che ha preso spunti dall’interazione con chi ci segue su Facebook e con alcuni blogger eterogenei, ma tutti genitori. Un progetto reso possibile grazie a Gigaset, nell’ambito di una campagna di comunicazione per la loro clip vivavoce indossabile L410, che con molto piacere e soddisfazione abbiamo potuto ospitare su Genitori Channel.

E così ecco il video. La mamma è molto carina… ma in fondo anche noi sappiamo esserlo quando abbiamo un importante appuntamento di lavoro. I bimbi sono casinisti… ma in fondo è successo a tutti di piombare nel vortice hooligan una delle tante mattine di risveglio. Il papà non c’è, ma a chi non capita la volta che lui esce presto presto. La scuola ci tira un brutto scherzo… la salute dei bimbi un altro… però in fondo… la nostra famiglia, la nostra vita densa, i nostri bimbi sono una grande gioia, come rinnegarlo?!

Oggi Linda, la blogger dello splendido PaneAmoreCreatività ci racconta la sua giornata densa di cose da fare, piccoli caos e grandi sorrisi. Un'altra testimonianza dei piccoli grandi gesti che ogni famiglia, splendidamente imperfetta, compie ogni giorno per crescere insieme ... con qualche piccolo aiuto tecnologico come la clip Gigaset.

...comunque vada è già un successo!

Quando arrivano i bambini, ogni genitore lo sa, comincia a spirare un vento diverso, è un vento che si porta dietro più caos, complicazioni ed incastri del solito, ma anche un sacco di sorrisi, di gioia, di amore e di soddisfazioni incredibili.

Io dico sempre che è come quando vai a vivere da solo e abbandoni la casa di mamma. Prima di farlo pensi "dovrò lavare, stirarmi, cucinarmi, pagare affitto e bollette....... forse sto meglio qui", ma quando finalmente vai a vivere nella tua casetta, per quanto in mezzo a più complicazioni e al disordine, sai che non torneresti più indietro.

Ilaria di Mamme nella rete, partecipando all’iniziativa di Genitori Channel, ha testato in anteprima il kit Gigaset composto da cordless e clip vivavoce, tra nipoti, addobbi natalizi e telefonate è sembrata un eroe con i super poteri!

***
Pensavamo che il cordless fosse la soluzione a tutti i nostri problemi casalinghi, potendo così rispondere alle telefonate in qualsiasi stanza e durante qualsiasi attività. Pensavamo… perché non è così!

Quante volte, soprattutto nei giorni prima delle feste, ci siamo ritrovate a fare la Dea Cali con otto mani, a correre da parte a parte come fossimo ubique, a fare in una settimana quello che sembra già difficile fare in un mese… e quante volte non ce l’abbiamo fatta, abbiamo fatto pasticci, ci siamo ritrovate imperfette e piene di sensi di colpa…
Noi mamme siamo così, in ognuna di noi convivono super woman e sbirulino, la mamma che arriva sempre ovunque, ma anche, quella che nel tentativo di arrivare sempre a tutto, combina pasticci nelle cose più semplici, dimentica le cose, e a volte si perde in un bicchier d’acqua…

Mannaggia a Mary Poppins!

Novembre 18, 2011

Spesso come genitori ci sentiamo insicuri su quanto siamo «più o meno bravi» nello svolgere il nostro difficile compito di educare e crescere i figli. Ci domandiamo se abbiamo fatto bene o meno a scegliere una certa linea di comportamento, ascoltiamo pareri differenti, consigli non richiesti di altri genitori, oppure confrontiamo i comportamenti dei nostri figli rispetto a quelli di altri per valutare indirettamente come ci stiamo comportando.

Un'intensa testimonianza di una mamma tigre, come lo sono tante, mamme a cui all'improvviso arriva sopra la testa una secchiata d'acqua fredda e poi una bufera che sembra non finire mai. A lei e alla sua famiglia vanno i nostri più sentiti auguri per il momento difficile che sta passando e ci uniamo al suo pensiero per Martina e per tutti i bambini che proprio in questo momento sono in ospedale anzichè a giocare nelle loro camerette.

***

Agosto era trascorso caldo ma sereno. Le solite zanzare che ci tormentavano, quest’anno meno del solito, dopo aver dotato la nostra piccola ma confortevole casa di zanzariere…poi settembre e’ scivolato via con ancora calde giornate e tanti pomeriggi al parco, e nei weekend a zonzo con mamma e papà.

Poi e’arrivato l’autunno e questa volta faceva sul serio.

Una testimonianza molto bella della rassegna "mamme super eroi". Una mamma, un'ostetrica, la paura e la forza... Quando le donne riescono a trovare la loro forza e stabilità affondando le radici nella propria consapevolezza.

Ecco un post che partecipa alla nostra rassegna di mamme super eroi e dei loro super poteri... chi scrive è Verena, scrive della normalità del quotidiano di una mamma, sola, e questa normalità non lascia indifferenti, fa trapelare proprio quanto speciale possa essere una mamma... un bel post per la vigilia della Festa della Mamma.

***

Pagina 2 di 2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.