Stampa questa pagina
Giovedì, 27 Maggio 2010 06:06

Rispettando l'ambiente: si risparmia e ci si guadagna

By

Esistono molte soluzioni praticabili da subito per affrontare con efficacia le crisi economiche e ambientali. E' addirittura possibile migliorare la qualità della vita e creare nuova occupazione riducendo sprechi, inquinamento e rifiuti.

Per lungo tempo, uno stile di vita ecologicamente corretto è stato più dispendioso. Prodotti e servizi ecologici sono stati spesso proposti come soluzioni di maggiore qualità, è vero, ma accessibili a pochi per il loro più alto prezzo. Ma qualcosa sta cambiando. Si stanno sempre più diffondendo prodotti e servizi che insieme all’impatto sull’ambiente riducono anche l’impatto sul portafoglio. Si tratta di soluzioni per abitare, mangiare, muoversi, riscaldarsi che spesso offrono anche maggiori livelli qualitativi al nostro vivere.

L’Associazione Fare Verde ha provato a fare i conti del risparmio di un modo più "verde di vivere". Ne è venuta fuori un'utile guida, con il contributo dell’Amministrazione Comunale di Roma, che propone di sostituire merci che troppo spesso producono elevati livelli di inquinamento e troppo velocemente si trasformano in rifiuti, con beni dall’impatto sull’ambiente più contenuto.

Scarica la guida (in formato pdf)


I risultati ottenuti lasciano ben sperare: una famiglia di 4 persone con un bambino sotto i 36 mesi può ridurre di circa 5.250 euro l’anno le proprie spese seguendo i 15 passi che si trovano indicati nella interessantissima brochure pubblicata e scaricabile qui.

Ecco in questo schema praticissimo la lista dei 15 passi per ridurre il nostro impatto sull'ambiente e sul portafoglio di casa:

(articolo realizzato in collaborazione con l'Associazione Fare Verde)

Per maggiori informazioni: Tel/Fax 06 700 5726 www.fareverde.it

Super User

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.