Si può educare senza ricorrere a punizioni, ricatti, premi, castighi? Non solo si può, ma si deve. Un libro che è un invito: Amarli senza se e senza ma. Dalla logica dei premi e delle punizioni a quella dell'amore e della ragione.

Ecco uno di quei libri che mentre li leggi ti accorgi che certe cose non saranno più le stesse. Ecco un libro sul rispetto: il rispetto dell'età, della sensibilità, dei gusti, dei tempi, delle capacità, delle competenze e delle idee dei bambini. E' un libro che ci aiuta ad essere più consapevoli di ciò che ogni giorno, in ogni parola, gesto, tono, insegniamo ai nostri figli.

Riportiamo questo interessante articolo pubblicato da www.nonsoloanima.tv sulle cure olistiche e l'agopuntura per la salute femminile, in particolare per le patologie e i problemi legati all'apparato ginecologico. L'articolo è di Claudio Corbellini, esperto di agopuntura, e insegnante nelle Università di Pavia e Milano.

L'agopuntura si rivela efficace in molte patologie, comprese quelle legate al ciclo mestruale.

Sedentari a 5 anni…

Settembre 01, 2010

Ci stiamo godendo una meravigliosa vacanza di mare: i bimbi passano la giornata girando in bici l’estensione del comprensorio che delimita una zona di villette che danno sul mare. Corrono avanti e indietro tra casa nostra, delle zie e il mare. Fanno mille bagni, poi scorrazzano in spiaggia, si avventurano come esploratori sulle rocce, al laghetto a pescare o a dar da mangiare alle paperelle; il viso è luminoso per il sorriso sempre stampato e il colorito bronzeo…

poi ripenso a milano, e a come vivono come passerotti in gabbia: escono da scuola, li infilo nella macchina, torniamo a casa (5 min di macchina), di rado trascorrono 20 minuti in giardino, poi si infilano in casa e li’ la lotta e’ tra la tv e un puzzle o qualcosa di analogo…

A Prato a settembre partirà il progetto Scholéion, un asilo nido di nuova concezione  che rappresenta una terza via tra il sistema classico degli asili nido statali e quelli Steineriani. In seguito all'apertura di Prato, ci sarà a breve una sede a Pordenone e poi una attivazione sulle scuole primarie e secondarie.


Scholéion nasce per dare alle famiglie una struttura in cui i propri bambini possano essere riconosciuti e rispettati come individui, partendo dalla conoscenza della dimensione della famiglia d'origine e della connessione fondamentale con il nostro pianeta Terra.

Il lavoro di approccio ai figli, a Scholéion parte dai genitori, dando loro strumenti per poter comprendere introspettivamente i propri bisogni, per capire come trasferire la comunicazione rispettosa ai propri figli.

Come spiega il fondatore del progetto, il Prof. Harry Tallarita, "Comprendere che il concepimento parte dal cuore e prosegue verso la testa è importantissimo per assumersi le proprie responsabilità e quindi capire come rispondere, con abilità appunto, alle esigenze e situazioni che verranno.
Il lavoro che impostiamo con i genitori si basa non tanto sul capire come dovranno gestire il proprio figlio ma sul ridestare e accettare il proprio bambino interiore. Perché è difficile dare ai propri figli ciò che per primi non abbiamo trovato dentro noi stessi. Ad esempio per far comprendere che se dentro si è arrabbiati, fuori non si deve sorridere e quindi dare un messaggio sincero ai figli perché, in futuro, non abbiano confusioni cognitive e percettive".


In merito al lavoro che viene rivolto ai bambini, l'asilo nido nascente prevede tanta psicomotricità e tanto lavoro verso la conoscenza di se stessi come parte integrante di un organismo più complesso chiamato Terra. Comprendere le sensazioni che un colore, una pianta o un suono possono dare o influenzare il nostro stato è importante. "Con alcuni bambini, ad esempio," ci spiega Tallarita "facciamo ascoltare 'l'energia delle tempere colorate' ad una ad una. Prima il rosso, poi il verde, etc et… poi chiediamo loro di dipingere ma utilizzando tubetti muti senza la descrizione del colore, ascoltando in modo percettivo la vibrazione del colore. Risultato: grande soddisfazione e gratificazione nel vedere corrisposto il colore che 'sentito'….e funziona sempre!"


Scholéion è un Progetto educativo innovativo concepito in seno al Centro studi medicine integrate La Casa del glicine. Nasce dall’esperienza dell’ideatore Harry Tallarita, fondatore del Centro e dell’Accademia di naturopatia Anea, precursore di quello che potremmo definire un movimento del viver sano condiviso da migliaia di persone in tutta Italia. Il metodo affianca ai normali percorsi educativi tradizionali, metodiche pedagogiche naturopatiche dove, attraverso un gioco, si acquisiscono pratiche salutistiche come lo shiatsu, la riflessologia, il Reiki, lo yoga e tanto altro, al fine di vivere una vita in piena armonia. Basi utili per il suo futuro gestite in modo sapiente con una attenta collaborazione tra genitori ed insegnanti.

INFO:
responsabile didattica per Scholéion Dr.ssa Caciolli al 3391316929t
(prossime aperture: Pordenone- Genova- Ancona)
WWW.NATUROPATIA-E.COM

La Coldiretti festeggia l'arrivo nelle scuole del "menu' a chilometri zero". A mensa saranno serviti piatti equilibrati utilizzando varieta' stagionali e proposte regionali.

La novita' - precisa la Coldiretti - e' contenuta nelle linee guida per la ristorazione scolastica fissate dal ministero della Salute. Dunque dolci arance in Sicilia, mele nel Veneto o mandarini in Basilicata per fare qualche esempio.

Noi genitori non possiamo che esserne felici: meno inquinamento nei lunghi trasporti, maggiore qualità e minori costi, e una buona educazione alimentare ai bambini... non sarebbe male che anche i supermercati cominciassero ad avere un'offerta a km zero, con segnalazione dei prodotti di stagione. Ormai nessuno sa più qual è la stagione delle zucchine, dei finocchi o dei cetrilioli, tanto per citare alcuni comuni ortaggi.

Facciamo seguito al nostro articolo "Blu le mille bolle blu" per proporvi un video molto interessante sui cosmetici.

In questo video Annie Leonard affronta in modo chiaro il problema delle sostanze chimiche nei prodotti che usiamo nel bagno ogni giorno per noi e per i nostri bambini.

Il 9 settembre 2010 ricorre la Giornata Internazionale di sensibilizzazione sulla Sindrome Alcol Fetale e i Disturbi correlati (FASD) e ogni nazione europea proporrà un evento nel proprio Paese.

In Italia questo evento avrà luogo a Treviso. L'evento si terrà a Ponzano (TV), il 9 settembre 2010.

Vi sarà un collegamento in videoconferenza con altre iniziative condotte, contemporaneamente, in altri paesi europei.

Sarà presente Diane Black, uno dei massimi esperti internazionali sulla sindrome.

 

A volte la rinuncia alla sigaretta in gravidanza può essere davvero difficile per la mamma. E la consapevolezza che non fa affatto bene aggiunge sensi di colpa e disagio al fatto di non riuscire a smettere. Però è importante sapere con oggettività come stanno le cose, perchè può servire a mettere in campo tutte le energie per cercare aiuto.

Il consumo di sigarette durante la gestazione può lasciare un segno indelebile nel Dna del nascituro, con rischi di tumore che si protraggono per tutta la vita.

La recente notizia che sta circolando per il web secondo cui il Tea Tree Oil, olio essenziale estratto dalla pianta autstraliana dell'Albero del Thé (in Italia conosciuta come Melaleuca), possa avere un'azione curativa degli stati cancerogeni della pelle (non i melanoma), evitando il ricorso alla chirurgia e alla chemio, non fa che confermare la natura straordinaria di questo cespuglio, una panacea per infiniti usi quotidiani ideale da tenere nell'armadietto dei prodotti per la famiglia.

Mamma 6 felice?

Agosto 26, 2010

'Mamma sei felisce?'
La pronuncia è volutamente mielosa, da cartone animato, chissà da chi l'avrai copiata, la pronunci facendo una faccetta inclinata da Hallo Spank, con le palpebre che si incurvano all'insù.

'Mamma sei felisce?' Questa domanda da circa tre quattro mesi me la chiederai almeno 5 volte al giorno.
E' come un mantra. Uno schema di controllo. Uno standard di qualità per valutare lo stato di equilibrio della tua quotidianità. Almeno quando stai con me.

'Mamma sei felisce?' 'Amore mio, tanto tanto'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.