Il pane fatto in casa

Settembre 27, 2012

Fare il pane in casa è un’esperienza che tutti dovremmo provare.

Il tempo che passa lento mentre l’impasto lievita, la fatica nell’impastare e la soddisfazione nell’osservare la fragranza del risultato.

La casa che si riempie del profumo delle cose buone e che accoglie chi entra con il ricordo di antichi aromi.

Riprendere la routine è faticoso per tutti.

In particolare noi genitori, incastrati tra impegni lavorativi e familiari, corsi dei figli e appuntamenti improrogabili, rischiamo di passare le giornate a correre.

La pausa estiva mi ha fatto riflettere sull’aiuto che ci proviene da amici e familiari, che magari ci hanno offerto il loro tempo, senza venire presi sul serio.

Madri in carcere

Ottobre 11, 2012

Realtà nascoste, tenute nell’ombra e non prese in considerazione.
Oggi vi voglio parlare delle mamme che vivono in carcere, che sono tenute lontane dai propri figli o che dividono la pena con i propri bambini fino ai 3 anni di età.

Una “maternità interrotta”, come la definisce Silvia Girotti dell’Associazione AVOC (Associazione Volontari del Carcere), un’esperienza che segnerà per sempre la vita di bambini e mamme. 

I buoni propositi si presentano puntualmente due volte l’anno, a Gennaio e a Settembre.

Sono ciclici come le stagioni! E noi puntuali come non mai, siamo alla ricerca di nuove ispirazioni!

Tra corsi di zumba, knitting, acquerello e chi più ne ha più ne metta, spiccano le originali proposte della nostra Paper Designer Barbara Perrone: un corso di creazioni con la carta per riempire la pausa pranzo con qualcosa che nutre la creatività e tiene a bada al linea!

Barbara è una fatina della carta e dei tessuti: datele in mano un fazzoletto o un foglio di carta in apparenza mesto, e vi tirerà fuori abiti, borse, accessori, bomboniere.... 

Questo è uno di quelli da non perdere, il convegno annuale dell'A.I.M.I, Associazione Italiana Massaggio Infantile, programmato per il 29 e 30 settembre 2012 a Milano, con crediti ECM. Il convegno è ideale per operatori del settore materno infantile, ma anche per le mamme e i papà che desiderano approfondire il tema della relazione con i loro cuccioli. Nella seconda giornata si potrà sperimentare, con esercizi pratici, come la fisicità e il contatto impattano sulla relazione. Il tema di quest'anno è infatti: FIORIRE NELLA RELAZIONE, verrà sviscerato il tema della relazione primaria, radice dei futuri legami, con una particolare attenzione alle nuove prospettive degli studi scientifici.

La seconda parte del convegno è riservata a preziosi laboratori pratici da non perdere!

Ieri su Mattina 5 si è parlato del caro-vita in particolare sul mantenimento dei figli, l'ho guardato perchè interveniva la nostra amica Giorgia Cozza, autrice del libro "Bebè a costo zero", purtroppo il tempo che ha avuto a disposizione è stato davvero poco, in compenso mi sono sorbita ben due servizi con tanto di cifre su quanto costa un figlio.

Sinceramente mi sono un po' inquietata, e spero davvero che sia più una spettacolarizzazione dei media che la realtà perchè nel servizio diceva che ogni figlio costa fino a 13.000 eur l'anno e che dalla nascita all'università si possa spendere circa 300.000 euro!!!

L’episiotomia è un taglio praticato su vulva e vagina durante la fase espulsiva del parto, in genere quando la vagina si distende sotto la pressione della testa del feto. Oggi le principali evidenze scientifiche mostrano che l'episiotomia NON va praticata, perché non è utile in nessuna delle circostanze in cui si pensava che lo fosse.

L'episiotomia non migliora gli esiti del parto

L'episiotomia è stata introdotta nel 1800, ma cominciò ad essere utilizzata di routine negli anni '70 nella convinzione (che oggi sappiamo essere errata) che fosse utile per:

  • evitare i traumi da lacerazione spontanea del perineo
  • aumentare il benessere del bambino alla nascita
  • ridurre il dolore nella fase espulsiva
  • ridurre la durata della fase espulsiva
  • ridurre l'incontinenza dopo il parto

 

Il diaframma è una piccola coppetta in silicone che si inserisce in vagina prima del rapporto sessuale. Il diaframma agisce in modo meccanico, creando una barriera davanti all'utero e, insieme alla crema spermicida, impedendo agli spermatozoi di entrare nell'utero e arrivare all'ovulo.
Il diaframma era un metodo anticoncezionale molto utilizzato negli anni '70-'80, poi è caduto in disuso con l'avvento dei nuovi anticoncezionali per lo più a base di ormoni, ma ora è stato rivalutato come sistema comodo, efficace e sicuro.

Cos'è il diaframma

Eccoci al rientro, con le scuole che presto riapriranno e i ritmi da impostare nuovamente. Partiamo con ordine, occupandoci della spesa: quali varietà di frutta e verdura acquistare?

Partiamo con la verdura: fagioli, carote, pomodori ( perfetti per la salsa da conservare per l’inverno), fagiolini, piselli, cetrioli, zucchine, melanzane, lattuga, rucola, sedano e barbabietole.

Anche la frutta offre molte alternative, golose e dolci come piace ai bambini: lamponi, pere, uva, fichi, susine, albicocche e pesche ( le ultime due varietà almeno nella prima quindicina del mese).

È il mese ideale per cimentarsi nella preparazione di marmellate e conserve che torneranno utili nei mesi più freddi. Il caldo se ne sta andando e le giornate che precedono l’inizio della scuola sono perfette per rallentare i ritmi e godere della reciproca compagnia, occupando il tempo in un lavoro rilassante e piacevole. E poi, i bambini saranno orgogliosi di mangiare e offrire composte fatte da loro durante l’inverno!

 

di Cristiana Calilli
www.centopercentomamma.it

 

Tutti pronti per lo shopping pre scuola?! ...io mi sto riprendendo a fatica dal rientro dalle ferie: le vacanze sono sempre rigeneranti, ma quando rientri ci vuole una dose doppia di energia per tornare a carburare. ...il lavoro da riprendere, i compiti estivi da finire e ...lo shopping per i bimbi: penne, matite, grembiuli, scarpe e vestiti...

Iscriviti alla newsletter

Leggi la nostra informativa su Privacy e Trattamento dati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.