I benefici del portare i bimbi (con video)

 Per gli approfondimenti di questo Focus sul Portare i bimbi, il primo video che condividiamo con voi è quello di Susan Ludington, phd in pediatric nursing negli Stati Uniti che da anni studia la relazione tra il contatto pelle a pelle tra neonato e mamma, e gli effetti che questo ha sullo sviluppo neurocerebrale del bambino. Il contatto pelle a pelle è uno strumento tanto semplice quanto efficace, secondo gli studi della nota ricercatrice americana, ben più efficace di un'incubatrice, anche per i neonati prematuri.

 

Esiste però una differenza non trascurabile tra la cosiddetta Marsupio Terapia (Cangaroo therapy, in inglese) e il portare i bimbi. La marsupio terapia, presuppone infatti un contatto pelle a pelle, che deve avvenire tra la parte anteriore del tronco del bebè è il petto della madre. E' proprio questo contatto che garantisce gli esiti incredibili su bambini neonati prematuri. In questi casi disporre di una fascia di tessuto per tenere il bambino a contatto pelle a pelle, può essere un ottimo aiuto.

Benefici del portare i bimbi in fascia Susan Ludington

Il portare i bimbi in fascia, in generale, è una modalità che non necessita del contatto a pelle, come invece previsto dalla Marsupio Terapia. Questa modalità di portare in braccio i bimbi viene definita in iglese come "baby wearing", ovvero indossare i bebè. Il prof. Ludington ci spiega che negli Stati Uniti il baby wearing compare nei primi anni '70, quando le fasce porta bebè entrarono negli USA con i Corpi di Pace di ritorno da missioni in Africa. Nel continente africano è noto che i bambini vengano tenuti a contatto continuo dalle mamme durante l'intera giornata e partecipano così alle quotidiane attività dell'adulto, proprio stando accoccolati sulla schiena della mamma.

A seguito dell'introduzione di questa abitudine negli Stati Uniti, principalmente negli anni '80 si attivarono delle ricerche scientifiche, per valutare gli effetti di questa modalità di contatto con i bambini. Il principale ricercatore è il dr. Barr.

Gli studi evidenziano come i bambini portati in fascia piangono meno e sviluppano più velocemente le capacità di comunicare.

 

 

 

 

 

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti anche

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.