Natale con materiali di riutilizzo

Albero di Natale e decorazioni con materiali di riutilizzo.

I fili argentati

Fin da piccola ho sempre amato i cosiddetti capelli d'angelo: lunghi fili argentati da appoggiare sui rami dell'abete.
Invece di comprali perché non realizzarli a casa? Io ho usato la carta delle uova di Pasqua (eh sì bisogna essere stati lungimiranti e aver tenuto gli imballaggi delle uova la scorsa primavera).
La realizzazione è facile e veloce e può coinvolgere direttamente i bambini. Basta tagliare sottili striscioline con forbici o un taglierino e fare dei gruppeti da attaccare dalla parte argentata: l'albero non solo avrà i suoi ghiaccioli, ma creerà anche giochi di colore, luce e ombra con le luminarie.

I vecchi biglietti di auguri

Sempre per l'albero da qualche anno io riutilizzo i vecchi biglietti di auguri.
Faccio dei buchini nella parte in alto a sinistra in cui infilo un pezzo di spago e li appendo. Ogni anno rileggo con tenerezza e commozione i vecchi auguri di amici e parenti.
Se non piace questa idea si possono ritagliare le figure e i disegni (Babbi Natale, elfi, orsetti, angeli ecc.) e appenderli invece delle solite palline.

Albero con le grucce di metallo

Per finire un'idea per addobbi da appendere per casa con le grucce di metallo.
Se avete fatto il cambio di stagione e portato dei vestiti a lavare in lavanderia vi ritroverete sommersi da questi oggetti.

7 grucce

Si possono creare degli alberelli incastrandone due o tre insieme come nella figura.

8 assemblaggio-grucce

Fate poi passare tutto intorno un nastro colorato. Anche in questo caso il riuso è d'obbligo, non si devono buttare carta e fiocchi di regali e pacchetti.

9 decorazione-grucce

Per renderli ancora più belli potete appendere delle palline o le immagini ritagliate dei vecchi biglietti di auguri.

10 risultato-finale-albero

11 risultato-finale-albero

Come vedete un Natale ecologico, fai da te e soprattutto alla portata di tutti è possibile!

 

 di Silvia Musso
Giornalista in campo ambientale ma anche sociale, da quando è diventata mamma è sempre più attenta alla sua impronta ecologica e anche a quella di tutta la famiglia.
Alla guida di AICA (Associazione Internazionale Comunicazione Ambientale) ha portato in Italia la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, coordinandone le prime due edizioni.

 

Immagine: Christmas still life on Shutterstock.com

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


Commenti   

Isabella Gemelli
0 # Isabella Gemelli 2016-03-07 16:28
Anke la vostra ricetta come quella d Benedetta nn c'è la dose d sale. È una svista o fate il dolce insipido?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
bs GenitoriChannel
0 # bs GenitoriChannel 2016-03-07 16:33
A quale dolce ti riferisci Isabella?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Potrebbe interessarti anche

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.