Stampa questa pagina

Il castagnaccio: tutte le ricette

Il castagnaccio dolce e salato in tutte le sue versioni.

Il castagnaccio è una torta semplice, fa parte dei piatti della tradizione italiana e in ogni zona viene preparato in un modo un po' diverso. Vi proponiamo alcune ricette tradizionali e anche alcune varianti golose o salate. Lasciateci nei commenti le vostre ricette preferite!

Il castagnaccio toscano

Ecco la ricetta più utilizzata quando si parla genericamente di castagnaccio, è quella che viene dalla Toscana

Ingredienti: 

  • 300g di farina
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 bicchiere di acqua
  • 2 C. olio EVO
  • una manciata di uvetta
  • una  manciata di pinoli
  • qualche ago di rosmarino

Procedimento

Setacciate la farina con lo zucchero e aggiungete l'acqua e l'olio. A questo impasto aggiungete poi l'uvetta ammorbidita in acqua, i pinoli e il rosmarino, tenendone da parte alcuni per decorare.Versate in una teglia unta, decorate con la frutta secca rimasta e il rosmarino e informate a 180° per 30 minuti.

Se avete il Bimby, mettete la farina, lo zucchero e l'acqua nel boccale a vel. 7 per 30 secondi e poi versate nella teglia, distribuite l'uvetta, i pinoli e il rosmarino e infornate.

Nella versione ligure si sostituisce il rosmarino con i semi di finocchio che danno un aroma più delicato.

Il castagnaccio pugliese (o barese)

In Puglia, più precisamente nella zona di Bari, il castagnaccio è più simile a una torta di cacao fatta con la farina di castagne, si sostituisce infatti metà della farina di castagne con farina normale e si aggiunge il cacao, le uova, il latte e il lievito.

Ingredienti:

  • 125 gr farina 00
  • 125 gr farina di castagne
  • 150 gr zucchero 
  • 50 ml olio oliva 
  • 25 gr cacao amaro 
  • 2 uova
  • 300 ml latte
  • 1 bustina lievito
  • zucchero a velo 

Mescolate con una frusta le uova con lo zucchero poi aggiungete tutti gli altri ingredienti e informate a 180° per 30 minuti.

Il castagnaccio piemontese con amaretti

In Piemonte invece dei pinoli e dell'uvetta sii aggiunge la golosità degli amaretti e delle mele e si sostituisce l'acqua con il latte per rendere il castagnaccio più cremoso.

Ingredienti:

  • 200 g di farina di castagne 
  • 250 ml di latte 
  • 300 g di amaretti sbriciolati 
  • 50 g di miele 
  • 3 mele 
  • 1 uovo 
  • 40 g di zucchero 
  • 4 cucchiai d'olio di oliva 
  • noce moscata 

Setacciate la farina e disponetela a mo’ di fontana, mettete al centro tutti gli ingredienti eccetto le mele e gli amaretti. Amalgamate tutto fino ad ottenere una pastella semiliquida, aggiungete infine le mele sbucciate e tagliate a pezzetti e gli amaretti sbriciolati. Versate il composto in una teglia ben imburrata e mettete nel forno preriscaldato per una mezz’ora a 200°.

Il castagnaccio ricco: mele, cioccolato, mandorle, fichi...

Alla ricetta classica del castagnaccio potete aggiungere uno o più ingredienti per rendere il castagnaccio più goloso, per esempio:

Le varianti e gli abbinamenti sono tantissimi, se siete molto golosi seguite la ricetta ottima di NaturaeMente con frutta secca, pere e cioccolato

 

Castagnaccio vegan con latte vegetale

La ricetta del castagnaccio è già di per sè vegan poiché non contiene latte ma se ne volete fare una versione più cremosa e non volete utilizzare il latte di mucca potete sostituirlo con latte di soya o di riso come propone VegnaHome. Il latte di soya ha un gusto più deciso di quello di riso ma rende meglio nell'impasto, provate comunque sempre diverse marche perché il sapore cambia moltissimo e di conseguenza quello finale del castagnaccio.

 

Le varianti supergolose con ricotta, mascarpone e nutella.

Se volete concedervi un castagnaccio veramente supergoloso potete anche aggiungere all'impasto la ricotta come ci suggerisce CucinaNaturale in una ricetta tipicamente autunnale che abbina un goloso castagnaccio ad una crema di cachi. Oppure potete utilizzare il mascarpone che arricchisce l'impasto e lo rende molto soffice. In questo caso SubitoRicette ci suggerisce di abbinarlo ad una crema al cioccolato bianco.

E infine come poteva mancare una ricetta con la crema più famosa d'Italia? Ci ha pensato PeccatiDiDolcezza con il suo rotolo di castagnaccio ripieno di mascarpone e Nutella

 

Il castagnaccio salato

Dopo tutte queste ricette dolci ecco alcune idee per trasformare il castagnaccio in un piatto da servire come aperitivo o stuzzichini. Anche nella versione salata potete sbizzarrirvi con gli ingredienti: salsiccia, acciughe, pistacchi, cipolle, pancetta...
Una versione stuzzicante è quella di PoveriMaBelliEBuoni con acciughe e pistacchi. Se invece preferite le ricette di terra a quelle di mare appprezzerete senz'altro la variante di FrizziFrizzi con pancetta affumicata, cipolle e pinoli  oppure quella di CookingPlanner con cipolle, salsiccia e noci

 

E voi come lo cucinate il castagnaccio? Lasciate nei commenti le vostre ricette preferite.

 

di Barbara Lamhita Motolese

 

Crediti immagine: chestnut cake... on Shitterstock.com

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.