Come rendere speciale la letterina a Babbo Natale.

Caro Babbo Natale…

Dicembre 24, 2013

...i grandi sono stati bravi?

Babbo Natale da montare, con il cotone, con i palloncini, con i vasetti di vetro...

Eccoci avvicinarci all'Epifania che, si sa, tutte le feste si porta via... l'unica cosa che addolcisce questo amaro ritorno alla normalità sono le calze piene di dolcetti e regalini, ad opera di quella simpatica nonnetta che è la Befana.

Ma chi è la Befana e cosa c'entrano i Re Magi? Che poi l'epifania è la loro festa... ci hanno messo circa un mese, dall'allestimento dei presepi, passetto passetto ad arrivare finalmente da Gesù bambino. Epifania infatti significa "manifestazione" o "venuta", dunque la manifestazione del nuovo Re ai Magi, finalmente.

In questo periodo ero alle prese con Babbo Natale e le questioni esistenziali: esiste o non esiste ‘that is the question!, quando una sera Aylin, con una voce un po’ mesta, mi dice che a scuola hanno letto la storia di Babbo Natale e che Babbo Natale in realtà l’ha inventato la pubblicità della coca-cola! 8-|

Per me è stato uno scossone non di poco conto, perché posso anche cimentarmi in argomentazioni a metà tra la filosofia e il fantasy per arrabattarmi tra l’esiste e il non esiste, ma digerire che non esiste perché è una finzione pubblicitaria della coca cola no eh! Non mi va proprio giù. Potrà essere sostenibile per una di 9 anni, ma per non per me, visto che la coca-cola potrebbe anche cessare di esistere per quanto mi riguarda!

Fino a una decina di giorni fa Samuel, quello affetto da comprite assidua, cioè quello che andrebbe quotidianamente dal giornalaio a comprare stupidate, aveva deciso che lui a Natale come regalo voleva solo che nonna guarisca… è stata una cosa molto tenera, per lui, un consumatore fatto e finito, davanti alla salute e all’affetto per la nonna, non c’è regalo che tenga.

Ma poi vabbe’, adesso che siamo proprio in dirittura d’arrivo… Siamo a tavola e i bambini continuano a dire le cose che vorrebbero da Babbo Natale.

Si stanno avvicinando le vacanze Natalizie, circa 3 settimane in cui i bimbi saranno sempre a casa...
Ecco un possibile modo per passare un pomeriggio con poca spesa e molto divertimento: creiamo il Babbo Natale che cade sempre in piedi.
Vi spiega come fare Aylin, di 8 anni, che lo realizza per voi in questo video.

Iscriviti alla newsletter

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.