Lunedì, 12 Gennaio 2015 14:08

Scuola - Come fare l'iscrizione online 2015

By

Fino al 15 febbraio le iscrizioni online per le prime elementari, medie e superiori.

 Dal 15 gennaio al 15 febbraio saranno aperte le iscrizioni online per le classi prime di elementari, medie e superiori.

Chi deve effettuare l'iscrizione online a scuola

E' necessario effettuare l'iscrizione solo se vostro figlio a settembre 2015 entrerà in un nuovo ciclo scolastico ovvero se dovrà andare nella classe prima della scuola primaria o della secondaria di primo e secondo grado  (in termini "antichi": la prima elementare, la prima media e la prima superiore).
Le iscrizioni on-line sono obbligatorie per gli alunni del primo anno delle scuole statali, facoltative per gli alunni delle scuole paritarie (le scuole private parificate).

Da quest'anno è possibile anche effettuare l'iscrizione ai CFP (Centri di Formazione Professionale) delle regioni che hanno aderito (Piemonte, Lombardia, Veneto e Campania)

Come effettuare la registrazione al portale per le iscrizioni online

iscrizioni1

Per iscrivere i propri figli a scuola bisogna accedere al portale www.iscrizioni.istruzione.it e registrarsi.
Anche se avete già fatto la registrazione l'anno scorso, quest'anno dovrete nuovamente registrarvi al portale.

Durante la registrazione dovete inserire i vostri dati di genitori, tutore o affidatario del bambino, compresi i dati del Codice Fiscale e di un vostro documento di identità.
Se la procedura va a buon fine nel giro di qualche minuto riceverete alla mail che avete indicato un link per confermare la vostra iscrizione, se non vedete arrivare la mail controllate anche nella cartella SPAM del vostro programma di posta elettronica o nel programma Antispam, se ne avete uno.

Una volta cliccato sul link di conferma vi verrà chiesto di scegliere una password, segnatevela subito.
Dopo aver scelto la password riceverete una seconda mail con l'indicazione del vostro username, segnatevi subito anche questo dato.

Come accedere al portale per le iscrizioni online

A partire dal 15 gennaio 2015 potete accedere con questo username e la password che avete scelto al portale per le iscrizioni online.
Vi servirà anche il codice meccanografico della scuola che potete richiedere direttamente alla scuola oppure cercarlo sul portale http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/, potrete inserire un solo istituto come scelta principale e fino a due istituti come seconda scelta (in caso il primo non accogliesse la domanda)

Le domande di iscrizione NON saranno valutate sulla base della data di inserimento quindi avete tutto il tempo per fare l'iscrizione dal 15/1 al 15/2 e secondo la nostra esperienza è molto meglio aspettare qualche giorno in modo da evitare il flusso di traffico dei primi giorni (e naturalmente non riducetevi all'ultimo minuto!)

Una volta effettuata l'iscrizione potrete monitorare il suo andamento direttamente nel portale accedendo sempre attraverso le vostre credenziali (username e password), il MIUR (Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca) comunque provvederà a inviarvi via mail la conferma dell'iscrizione o eventuale altra notizia.

iscrizioni

Come effettuare l'iscrizione online per studenti stranieri senza Codice Fiscale

Gli studenti stranieri che non sono ancora in possesso del Codice Fiscale potranno comunque essere iscritti tramite la generazione di un codice fiscale provvisorio.

Iscrizioni alla scuola dell'infanzia

Le iscrizioni per la scuola dell'infanzia (asilo) devono essere fatte direttamente alla scuola tramite l'apposito modulo cartaceo. Possono essere iscritti tutti i bambini che hanno compiuto i 3 anni o che li compiranno entro il 31 dicembre 2015, questi ultimi però, considerati anticipatari, possono essere ammessi solo dopo la valutazione positiva del collegio docenti e solo se la struttura è adeguata.

Iscrizione dei bambini "anticipatari"

Alcuni genitori scelgono di iscrivere i propri figli alla scuola primaria anche se non hanno ancora compiuto i 6 anni, al momento la normativa prevede la possibilità di iscrivere i bambini nel caso essi compiano i 6 anni di età entro il 30 aprile 2016.

Noi di GenitoriChannel.it riteniamo questa opzione molto rischiosa in linea generale, perchè spinge i bambini ad una scolarizzazione precoce e potrebbe essere fonte di grandi difficoltà per il bambino (oltre che per le insegnanti) e vi raccomandiamo di riflettere molto bene sulla questione, chiedendo magari il parere di insegnanti e professionisti per valutare che il bambino sia effettivamente pronto poichè anticipare di un anno la scuola primaria significa anticipare di un anno l'intero ciclo scolastico e se ora magari vostro figlio potrebbe essere pronto a leggere e scrivere non è detto che sarà facile per lui tenere il passo quando in terza comincerà a studiare storia e geografia oppure a saltare nella scuola secondaria di primo grado a 9 anni e così via...

Se i genitori separati non sono d'accordo sulla scelta della scuola

La scelta relativa all'iscrizione scolastica rientra nelle "decisioni di maggiore interesse per i figli relative all'istruzione, all'educazione e alla salute" sancite dalla legge n. 54 del 08.02.2006, e devono quindi essere prese di comune accordo "tenendo conto delle capacita, dell'inclinazione naturale e delle aspirazioni dei figli". Nel caso ciò non fosse possibile per totale disaccordo dei genitori, la decisione sarà rimessa al giudice.

Se la scuola riceve più iscrizioni rispetto ai posti disponibili

Ogni scuola stabilisce regole e criteri per gestire l'ipotesi di un numero troppo elevato di iscritti. stabiliti dal Consiglio d'Istituto e resi noti prima delle iscrizioni. Se la scuola riceve più iscrizioni dei posti disponibili, agli iscritti in esubero verrà comunicata l'impossibilità di accogliere la richiesta, in questo caso si individua insieme alla famiglia una nuova istituzione scolastica.


Per qualsiasi informazione potete contattare l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del MIUR che in occasione delle iscrizioni già da oggi sarà attivo dalle 9.00- 18.00 dal Lunedi al Venerdi fino al 15/2

Telefono 06.58492377 - 2379 - 2755 - 2796 - 2803
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Immagine: addletters.com

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


Iscriviti alla newsletter

Leggi la nostra informativa su Privacy e Trattamento dati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.