Venerdì, 15 Giugno 2012 07:33

Preparare le valigie... i trucchi per non impazzire

By

Vacanze in vista? La prima cosa da fare è pensare a cosa portare con sé. Se poi dobbiamo partire con dei bambini al seguito, il discorso si complica ulteriormente.Quindi, ecco qualche suggerimento raccolto dalla Rete per rendere più semplice la preparazione delle valigie.

"Cosa portare": la lista!

Partiamo dalla base: cosa portare?
Su Invaligia.com sono disponibili liste per ogni tipo di partenza – dagli indispensabili agli specifici oggetti per il mare, la montagna e qualsiasi viaggio.
C’è una lista specifica per i bambini, suddivisa per età.

La valigia

La scelta della valigia in cui contenere il necessario per la nostra vacanza è subordinata al mezzo di trasporto con cui ci spostiamo.

    - In aereo è d’obbligo la valigia rigida, stando attenti a non sforare i limiti di peso imposti dalla compagnia.
    - Per i viaggi in treno è più comodo uno zaino da trekking,
    - mentre per l’auto i bagagli morbidi sono più facilmente “incastrabili”.

Le compagnie aeree, in particolare le low-cost, hanno regole ferree in materia di peso e dimensione del bagaglio a mano. Ryanair ha diffuso un video che insegna come fare una valigia di 10 kg per una vacanza di un mese. A me sembra una missione impossibile, ma forse si tratta di punti di vista!{hwdvs-player}id=362|height=250|width=450|tpl=playeronly{/hwdvs-player}

 

Sempre a proposito di viaggi in aereo, è bene consultare l’elenco degli articoli vietati in cabinadiffuso dall’ENAC prima di preparare il bagaglio a mano.

I trucchi strani per azzerare il bagaglio

Se l’obiettivo è ridurre o azzerare il bagaglio, vi segnalo il servizio di affitto abiti Zero Baggage, che mette a disposizione l’abbigliamento della taglia richiesta per il periodo di tempo necessario. Al termine della vacanza si restituiscono i vestiti e si torna a casa senza bagaglio. Una soluzione pratica ed ecologica!

Impacchettare a prova di ferro da stiro

Sulle tecniche per mettere i capi in valigia, ci si è sbizzarriti! Dalle più avveniristiche alle più grottesche, io sono rimasta colpita dalla tecnica del pacchetto, che prevede che i vestiti siano disposti intorno ad un nucleo duro e che permetterebbe di non creare pieghe. Il metodo è spiegato nel dettaglio su Onebag.com.

Ed ora, tutti a preparare le valigie!

di Cristiana Calilli
Centopercentomamma

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


Iscriviti alla newsletter

Leggi la nostra informativa su Privacy e Trattamento dati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.