Eccoci arrivati al fatidico e annuale Safer Internet Day (7 febbraio 2012). Molte le iniziative in questi giorni sul tema della navigazione più sicura per i bambini. Una molto bella è quella di Terre des Hommes che lancia “Alice nel Paese di Internet”, una bellissima guida illustrata per piccoli cittadini digitali.

“Ho redatto una storia dove un'Alice dei giorni nostri passa una giornata piovosa a navigare su Internet provando a scrivere un decalogo su come farlo nella maniera più appropriata e sicura” dice Pino Pace, autore di storie per ragazzi. Il libro è splendidamente illustrato da Irene Frigo.

Proprio come in una fiaba con Alice ripassiamo alcune delle regole fondamentali da spiegare ai nostri figli:

Come fanno i genitori a relazionarsi con la nuova generazione di nativi digitali?

Vodafone ci da lo spunto per riflettere, un'ottima occasione in vista della giornata mondiale della sicurezza in rete "Safer Internet Day 2012" che cade martedì 7 febbraio. 
Un dibattito intenso e ricco, per certi tratti anche divertente, che è partito dallo studio di OssCom svolto per Vodafone su Connecting Generations: La mediazione genitoriale nell uso responsabile di internet e degli smartphone.

La tecnologia... un'estensione dei nostri figli

di Barbara Siliquini

Questa settimana Genitori Channel mi ha fatto un regalo, uno dei tanti che questa avventura mi sta portando da che è partita.
Non sono doni "materiali" quelli di cui parlo, questa volta il dono consiste in un'opportunità, ci da' l'occasione reale di fare ciò che riteniamo essere la nostra missione: aiutare i genitori (quindi noi per primi) a crescere tentando di trattare con rispetto il mondo che ci ospita.

Il casus è il rilancio che abbiamo fatto su facebook del video "Internet cosa?: i pro e i contro", un video realizzato all'interno di un progetto di comunicazione di Nestlé (Nesquick) in cui un bambino di 12 anni e suo padre (i nostri amici di Farmacia Serra di Genova) spiegano internet ai più' giovani e ai loro genitori.

Il 27% dei minori che usa internet si dà appuntamento con qualcuno conosciuto in rete, il 17% ha rapporti intimi con qualcuno contattato online e il 13% invia foto o immagini di se' nudo.
Pubblicati i risultati della ricerca su “Sessualità e Internet: i comportamenti dei teenager italiani” e si celebra la giornata per una internet più sicura per i ragazzi oggi, 8 febbraio 2011.

Pagina 2 di 2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.