Ecco un crafty-gioco semplice semplice, uno dei preferiti dei miei bambini, per queste belle giornate sulla spiaggia. Non servono colla, forbici, colori. Serve una spiaggia e immaginazione quanto basta.

Il gioco l’ha inventato Martina e l’ha chiamato “Vetrini”.

Oggi le amiche di CraftyRoom, Vanessa e Antonella hanno avuto un'idea bellissima: realizzare un telaio montessoriano che i bimbi utilizzano per imparare ad allacciare e slacciare bottoni, allacciare i lacci delle scarpe, e così via. Il progetto mi ha fatto ripiombare tutt'a un tratto ca più di 35 anni fa, nella mia bella stanza di asilo.

Lì, questi telai a forma di finestra con le persiane, da chiudere una con i bottoni, una con i laccetti, una con la cerniera, erano tra i miei giochi preferiti. Oggi vediamo come propongono di realizzare il telaio montessori per le allacciature le nostre amiche.

Samuel, 6 anni, realizza un ferma-sacchetto, cioe' un sacchetto con chiusura per contenere oggetti, con una bottiglia di plastica da buttare. Poi la decora con delle spugnette per piatti.

Occorrente:

Vi ricordate il famoso pittore Arcimboldo, quello che creava ritratti usando frutta e verdura (e non solo)? si sarà ispirata a quest'idea Antonella con i suoi bimbi per questa attività creativa con i bimbi che con la frutta e la verdura hanno composto bellissimi piatti.

***

Tutti da bambini abbiamo sognato di avere un teatrino dove mettere in scena burattini e pupazzetti. E poi che  gioco esclusivo per intrattenere gli amichetti ad un compleanno! E allora noi l'abbiamo realizzato e vi mostriamo come si fa con questo bel tutorial.

Come si fa un pon-pon

Aprile 07, 2011

Ecco due tecniche per l'idea crafty di oggi: realizzare i pon pon, o pom pom. Un'idea divertente per i bambini e ideale ora che ci avviciniamo alla Pasqua per realizzare decorazioni a tema.

Da piccola adoravo fare pon pon.

All'inizio sono scarabocchi, poi presto acquisiscono uno stile e un carattere e incominciano a raccontare, e molto spesso a raccontare di noi, sono i disegni dei nostri bimbi. Per ogni genitore è emozionante riconoscersi nel primo ritratto del suo bambino, anche se è fatto magari sulla carta igienica.

Ogni tanto, dare ai bambini un  supporto nuovo, un materiale “prezioso”, diverso, originale, può dare risultati sorprendenti e a incoraggiare i nostri piccoli artisti.

Si stanno avvicinando le vacanze Natalizie, circa 3 settimane in cui i bimbi saranno sempre a casa...
Ecco un possibile modo per passare un pomeriggio con poca spesa e molto divertimento: creiamo il Babbo Natale che cade sempre in piedi.
Vi spiega come fare Aylin, di 8 anni, che lo realizza per voi in questo video.

Perchè creare un gioco per i tuoi figli quando ne trovi ovunque, di tutti i tipi e con tutti i prezzi?
Innanzitutto perchè è divertente!
E' un modo per liberare la nostra creatività e quella dei nostri figli, rendere allegra una domenica di pioggia oppure una serata in famiglia...inoltre è ecologico perchè puoi riutilizzare carte, stoffe e oggetti che altrimenti andrebbero buttati.

Pagina 7 di 7

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.