Uno dei giochi più coinvolgenti per genitori e figli, da fare insieme, è far volare un aquilone. La soddisfazione e la magia sono maggiori se l’aquilone è stato costruito insieme! Provare per credere.
Ricordo ancora le corse su un prato con mio papà per far volare l’aquilone creato insieme, che ai miei occhi di bambina era il più bello che potessi avere!

Premesso che la vera sfida è creare un aquilone realmente in grado di volare.... come se ne costruisce uno?

L’aquilone è composto da nervatura e velatura che vengono assemblate separatamente e poi unite. Con istruzioni dettagliate e un pomeriggio a disposizione sarà divertente mettersi alla prova con i bambini e creare, dal nulla, un aquilone da far volare nel cielo.

OK, in questi giorni diluvia, ma è pur sempre primavera inoltrata, e a breve ricomincerà a splendere il sole e le piante saranno assetate. Quindi, intanto che aspettiamo organizziamoci per non farci trovare impreparati, e per rompere la monotonia dei pomeriggi di pioggia con i bambini, realizziamo un innaffiatoio molto eco, cioè riciclando i flaconi vuoti del detersivo.

L’annaffiatoio fatto con il flacone del detersivo è un lavoretto divertente e veloce da proporre ai bambini.

 

Ecco un lavoretto adatto a bambini dai tre anni di età, una bella idea regalo per la festa della mamma: un fiore di lana cardata.
Ma dove la trovo la lana cardata? Come si fa? In realtà si compra in matassine on line o nei negozietti di filati o di crafty,  alcuni negozi di lana cardata sono segnalati da Maria Lapappadolce, autrice del tutorial. 

******

Il fiore che propongo oggi non è un fiore in particolare, ma “un’idea di fiore” che si costruisce, come avviene davvero anche in natura, con la luce ed il calore che insieme portano alla formazione prima del bocciolo, e poi del fiore.

Avevo già descritto la tecnica di produzione dei fiori di feltro per gli adulti, ora vediamo come è semplice, con pochi accorgimenti aggiuntivi, far fare questa bella esperienza anche ai bambini più piccoli.

Un'idea regalo bellissima e davvero divertente per i vostri bambini: si tratta dei realizzare con materiali che li faranno andare in visibilio, un libro fatto da loro, che illustra una poesia.

Il lavoretto è della bravissima Maria di Lapappadolce.net e la proposta parte da questa poesia di L. Nason:

Alla mamma

L'idea del portapenne da scrivania è una bella idea regalo per i papà, soprattutto se è un portapenne con il tocco dei bambini. Un ottimo regalino da sfoggiare sulla scrivania dell'ufficio o dello studio.

Allora abbiamo raccolto delle belle idee dal web da cui trarre spunto:

Il portapenne multiplo a fiore con le pagine gialle

Una bellissima idea crafty presa dal blog americano ChicaandJo, un'ottima idea reciclo e anche un oggetto bello e utile.

Eccoci a Marzo ed ecco dietro l'angolo apparire la mitica Festa del Papà!

La festa del papà è una ricorrenza di bimbi e padri, e i bimbi sono senza soldi, ma pieni di fantasia. Dunque i pensierini più apprezzati dai papà sono quelli fatti da loro. E allora un po' di idee trovate sul web a cui ispirarsi per aiutare i nostri piccolini a strappare l'ennesimo sorriso a papà.

Iniziamo dal mio preferito in assoluto: 

Un babbo Natale, realizzato con palloncino, cotone, cartoncino. Un gioco divertente da realizzare ed usare, come si vede alla fine del video. Un Babbo Natale che cade sempre in piedi.

A noi è già venuta voglia di Natale e quindi, per non arrivare all'ultimo minuto, stiamo cominciando a decorare la casa.

La cosa più bella è coinvolgere i bambini in questi lavoretti che poi vedranno in giro per tutta la casa. Ed ecco un'idea veloce e divertente da proporre, le stelle 3D, che ho scperte garzie a Alessia, scrapt & craft e ho subito pensato di proporle ai miei figli.

Un gioco appassionante per adulti e bambini è quello che ci propone oggi Caterina Lazzari: tingere le stoffe con delle tinture autoprodotte a partire dalle piante e dagli scarti della cucina. Un modo divertente per passare un pomeriggio con i nostri figli ma anche un modo per imparare le caratteristiche delle piante dei nostri giardini.
***

Poco tempo fa ho partecipato ad un incontro sull’argomento, condotto da Adele Vigo e Francesa Sibelli, autrici della bellissima pubblicazione Guida alla tintura naturale, edita dalla Nordpress. Insieme a me c’era il mio bimbo di cinque anni, che è uscito entusiasta, affascinato dagli intrugli, dai pestelli, dalle trasformazioni, dalla vividezza dei colori.

Uuuuun’estate al mare-e-e, voooglia di remare-e-e …

Papi, giochi con me? Mamma possiamo fare un lavoretto? Uffa, che facciamo oggi?

Un po’ per tutti i genitori, il primo è un noto refrain di tante estati fa, il secondo è un noto refrain delle attuali giornate di relax...
Allora ecco una raccolta di suggerimenti carini su attività adattissime per chi si trova in vacanza, oltre ai classici: castelli di sabbia, racchettoni, raccolta di conchiglie, far volare gli aquiloni, fare un bel bagno o una bella passeggiata... con questo crafty vi teniamo occupati tutta l'estate! :-)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.